Home / Da leggere / Primo Piano / Primo Piano 2019 / Welfare territoriale - DGR 871 del 22 ottobre 871 2019 - Avviso - pubblico "Maggiordomo di quartiere".

Welfare territoriale - DGR 871 del 22 ottobre 871 2019 - Avviso - pubblico "Maggiordomo di quartiere".

19.11.2019

Informiamo che, a seguito dei positivi esiti della sperimentazione dell’iniziativa di welfare territoriale denominata “Maggiordomo di Quartiere”, realizzatasi a Genova tra giugno e settembre 2019, nell’ambito del progetto “Dal Welfare aziendale al welfare territoriale” realizzato da Confindustria Liguria insieme alle quattro associazioni territoriali liguri di Confindustria, la Regione Liguria con DGR 871 del 22/10/2019 ha deciso di dare seguito all’iniziativa in tutto il territorio regionale attraverso l’approvazione di un “Avviso pubblico per la presentazione di operazioni per il sostegno a persone in condizione di temporanea difficoltà economica a valere sul P.O. Regione Liguria FSE 2014-2020 – Asse II – Inclusione sociale e lotta alla povertà – “Maggiordomo di quartiere”: sperimentazione di un servizio di welfare territoriale”. Con l’avviso pubblico aperto il 24 ottobre, che si chiuderà il 6 dicembre, verranno quindi aperti 15 sportelli (sedi del servizio) del Maggiordomo di Quartiere in tutta la regione - di cui 3 nel territorio imperiese - impiegando 2 milioni dal Fondo sociale europeo 2014-2020. Evidenziamo che il “Servizio di maggiordomo di quartiere” mira in particolare a fornire un supporto concreto ai cittadini, ai lavoratori/trici e alle loro famiglie per favorire la miglior conciliazione dei tempi vita con quelli del lavoro attraverso la messa a disposizione di servizi “salva-tempo” quali, a titolo esemplificativo: il ricevimento di pacchi o la consegna degli stessi, il supporto al disbrigo di pratiche, pagamento di bollettini, ricevimento posta, ritiro ricette, consegna farmaci, monitoraggio di casa e uffici durante le vacanze, aiuto per trovare badanti-colf-baby sitter, oltre piccole manutenzioni domestiche. Di seguito potete trovare il link al sito di Regione Liguria dove scaricare il materiale: https://www.regione.liguria.it/component/publiccompetitions/publiccompetition/1982-maggiordomo-di-quartiere-2019.html?view=publiccompetition&id=1982:maggiordomo-di-quartiere-2019&Itemid=188&utm_source=newsletter&utm_medium=email&utm_campaign=newsliguria_29ott2019 Possono aderire al bando, come proponenti, partenariati composti obbligatoriamente da un soggetto del terzo settore, iscritto all’apposito Registro regionale, e da un ente di formazione accreditato per l’erogazione della formazione finalizzata allo sviluppo delle competenze dei maggiordomi . Possono aderire al partenariato anche comuni, imprese private in forma singola o associata (anche tramite le loro Associazioni di rappresentanza ), istituti di credito e loro fondazioni. I progetti e le relative candidature verranno selezionati dalla Regione in base ai punteggi ottenuti secondo i criteri stabiliti dal Bando e l’erogazione del servizio del “Maggiordomo di quartiere” durerà per 18 mesi. Qualora siate interessati ad approfondire le linee di azione del bando, al fine di partecipare all’iniziativa e poter mettere quindi gratuitamente a disposizione dei vostri dipendenti e delle loro famiglie i servizi del maggiordomo, Vi invitiamo a partecipare all’incontro informativo che si terrà il giorno mercoledì 20 novembre ore 10.30 c/o Sala Auditorium di Confindustria Genova (Via S. Vincenzo 2 – 3 Piano). L’incontro, nel quale sarà esaminato anche il Nuovo Avviso Nazionale #Conciliamo, è riservato alle sole imprese associate; per motivi organizzativi si prega di confermare la presenza all’indirizzo mail m.benedetto@confindustria.imperia.it