Home / Da leggere / Notizie / Lavoro e Previdenza

Lavoro e Previdenza

 

19.02.2015 - Disoccupazione speciale edile -Cumulabile con il lavoro autonomo
L’Inps ha chiarito che in relazione ai trattamenti speciali di disoccupazione edile, previsti dall’art. 11 della Legge n. 223 del 1991 e dall’art. 3 co. 3 della Legge n. 451 del 1994, non sussistono cause di incompatibilità rispetto allo svolgimento di attività di lavoro autonomo........


16.02.2015 - Interpelli del 31 dicembre 2014
In data 31 dicembre 2014 sono state pubblicate nel sito del Ministero del Lavoro alcune risposte ad interpello in materia di salute e sicurezza sul lavoro ed alcune precisazioni in merito ad una risposta ad interpello pubblicata ad ottobre...


09.02.2015 - Sospensione note di rettifica – Benefici contributi relativi alla “piccola mobilità”.
Si segnala che l’Inps, con l’allegato messaggio n. 717/15, ha confermato la definitiva sospensione delle note di rettifica emesse a seguito del mancato rinnovo dei benefici inerenti la cosiddetta “piccola mobilità”....


09.02.2015 - Importi massimi dei trattamenti di integrazione salariale, DS Edile, ASpI e Mini Aspi, anno 2015.
L’Inps, con l’allegata circolare n. 19/15, ha fornito le nuove misure relative agli importi massimi da corrispondere nell’anno 2015 ai beneficiari dei trattamenti di integrazione salariale, mobilità, Disoccupazione speciale edile, ASpI e Mini-ASpI....


30.01.2015 - Completamento nell’anno 2015 delle proroghe a 24 mesi dei programmi di CIGS per cessazione attività.
Il Ministero del Lavoro, Direzione Generale degli Ammortizzatori sociali, con l’allegata circolare n. 1/15 ha confermato che, sulla scorta di quanto previsto dall’articolo 1, comma 110, della legge n. 190/14, il finanziamento di cui all'articolo 1, comma 183, della legge 27 dicembre 2013 n. 147, previsto per le proroghe a ventiquattro mesi della cassa integrazione guadagni straordinaria per cessazione di attività, è esteso all'anno 2015 nel limite di 60 milioni di euro....


30.01.2015 - Interpello 2/15 – Sgravio contributivo sulle retribuzioni di produttività.
Con risposta ad istanza d’interpello n. 2/15, di cui si allega copia, il Ministero del Lavoro ha fornito un proprio parere in ordine alla possibilità che l’agevolazione contributiva applicabile alle retribuzioni di produttività, di cui all’art. 2, D.M. 14 febbraio 2014, possa essere fruita anche dai lavoratori appartenenti alla categoria dei dirigenti....


30.01.2015 - Determinazione per l’anno 2015 del limite minimo di retribuzione per il calcolo delle contribuzioni.
Come noto, l’art. 1 del Decreto Legge n. 338/89, convertito nella L. n. 389/89, stabilisce che la retribuzione da assumere come base per il calcolo dei contributi di previdenza ed assistenza sociale non può essere inferiore all’importo delle retribuzioni stabilite da leggi, regolamenti, contratti collettivi stipulati dalle organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative e che a tali trattamenti debbano essere commisurati i contributi versati anche dai datori di lavoro che non aderiscono, neppure di fatto, alla contrattazione collettiva da essi disciplinata....


28.01.2015 - Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria - Contributo ridotto per le aziende con meno di 50 dipendenti.
Si ricorda alle Aziende associate che l'art. 13 della Legge 20 maggio 1975, n. 164, stabilisce che - ai fini dell'applicazione delle aliquote ridotte dei contributi dovuti alla C.I.G. ordinaria (attualmente 1,90% anziché 2,20% quale contributo ordinario e 4% anziché 8% quale contributo addizionale ...


20.01.2015 - Coefficienti utili per la rivalutazione dei crediti di lavoro da liquidare nel mese di dicembre 2014
Nel mese di dicembre 2014 l’indice in base 2010 dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati, considerato al netto dei prezzi dei tabacchi, è stato pari a 107,0; rispetto allo scorso mese di novembre la variazione è stata...


20.01.2015 - Coefficiente per la rivalutazione del tfr - Dicembre 2014
A dicembre 2014 l'indice in base 2010 dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati, considerato al netto dei prezzi dei tabacchi, è risultato pari a


<<  1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36  >>